Intorno al Duomo, il sacrificio di Noè

    La Bibbia nel libro della Genesi (8, 1-20) racconta del diluvio universale e dell’arca di Noè. Passato il diluvio, le acque poco alla volta si abbassarono e l’arca di arenò sui monti dell’Ararat.

    Allora Noè fece uscire un corvo per vedere se le acque si fossero ritirate, ma questa non tornò. Allora Noè inviò una colomba che tornò all’arca, non trovando dove posarsi perché c’era ancora acqua. Attese altri sette giorni e di nuovo fece uscire la colomba che tornò verso sera con un ramoscello di ulivo nel becco. Noè comprese che le acque si erano ritirate dalla terra. Aspettò altri sette giorni, poi lasciò andare nuovamente la colomba che non tornò più da lui.

    Noè fece uscire tutti gli animali dall’arca e edificò un altare al Signore su cui offri un sacrificio a Dio. Questo episodio è raccontato nella formella sul lato destro del primo portale, sul secondo basamento della facciata del Duomo.

    Similar Category Post

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *