Intorno al Duomo, Sansone scardina le porte di Gaza

    Il secondo riquadro laterale del primo basamento di destra del Duomo ci racconta di un’episodio della storia di Sansone: Sansone toglie le porte di Gaza.

    Nel libro di Giudici (16, 1-3) la Bibbia racconta che un giorno Sansone si recò a Gaza dove incontrò una prostituta e andò con lei. Quando i Filistei vennero a sapere che si trovava lì si appostarono e sorvegliarono tutta la notte la casa in cui si trovava. Ma Sansone a mezzanotte uscì e afferrata la porta della città, la strappò via tutta intera, battenti, stipiti e sbarra; se la caricò sulle spalle e la portò sulla cima della montagna che c’è di fronte a Ebron.

    Similar Category Post

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *